CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO dei SERVIZI

  1. Oggetto

Il presente contratto descrive I termini di utilizzo della piattaforma predisposta da app2b s.r.l.s con sede legale in Via Turati,8 20121 Turati e P.IVA 08987160960 (d’ora in avanti app2b)denominata Place2Be (d’ora in avanti l’applicazione) sulla cui base l’utente che scarichi l’applicazione sul proprio dispositivo può ricevere od inviare informazioni alla redazione di app2b e alle Pubbliche amministrazioni aderenti il servizi, afferenti i comuni d’Italia.

Con il download e l’installazione dell’applicazione sul proprio dispositivo, l’utente accetta le condizioni generali di utilizzo e consente l’utilizzo delle informazioni e di propri dati personali nel rispetto della normativa vigente in materia di tutela della Privacy.

App2b fatto salvo l’accettazione implicito del presente contratto, concede il diritto non esclusivo, personale e non trasferibile di installare e di utilizzare gratuitamente l’applicazione per utilizzo dei servizi disponibili.

  1. Trattamento dei dati e delle informazioni

app2b tratta tutti i dati personali dell’Utente nel pieno rispetto di quanto previsto dalla normativa nazionale italiana in materia di privacy e, in particolare, dal D.Lgs. 196/2003. All’atto dell’accettazione dell’Informativa Privacy, l’utente presta il proprio consenso all’attivazione dei servizi offerte dall’applicazione con paticolare attenzione alla posizione geografica dell’utente. L’utente autorizza all’atto dell’accetazione della suddetta informativa al trattamento delle infomrazioni personali anche per finalità di marketing e di profilazione utenza.

  1. Diritti di proprietà di app2b (proprietà intellettuale)

Servizi e in particolare i relativi Programmi e tutti i connessi diritti, ivi inclusi quelli sui marchi, i brevetti, i diritti d’autore o altri diritti di qualunque natura sul programma o parte di esso rimangono di esclusiva proprietà di app2b e sono protetti dalle leggi in materia di proprietà intellettuale e/o industriale.

  1. Legge applicabile applicabile e Foro competente competente

Il presente contratto unitamente all’Informativa sulla Privacy sono regolati dalla legge della Repubblica Italiana. Per qualsiasi controversia inerente, derivante o comunque connessa alle presenti condizioni sarà competente il Foro di Milano.

Approvazione clausole ex art. 1341 e 1342 c.c italiano

Per quanto non espressamente previsto dal presente contratto si applicheranno le norme del Codice Civile e del D.L. 29.12.1992 n. 518.

TOP